Casa Museo Gaudí

Casa Museo Gaudí

La Casa Museo Gaudí, luogo di residenza dell’artista dal 1906 al 1925, attualmente accoglie una collezione di mobili e oggetti progettati dal maestro e dai suoi collaboratori.

La Casa Museo Gaudí, luogo di residenza dell’artista, fra il 1906 e il 1925, accoglie una collezione di mobili e oggetti, progettati dal maestro catalano e dai suoi collaboratori.

La casa, situata all'interno del Parco Güell, fu uno dei principali lavori di Gaudí, quando inizialmente l’area del parco si progettò come un'urbanizzazione privata.

Un luogo per il ricordo

La casa di Gaudí conserva vivo il ricordo dell’artista, grazie ai mobili e agli oggetti da lui ideati. Il museo offre la possibilità di approfondire la vita e l'opera del maestro, percorrendo gli spazi della casa, come la sua stanza da letto o lo studio, che tante idee brillanti vide nascere, durante venti anni d'attività di Gaudì.

Niente di speciale

Malgrado la casa sia perfettamente conservata e che contenga alcuni elementi originali, come il letto dell’artista, pensiamo che sia molto meno interessante rispetto ad alcune delle creazioni del maestro, come il Palazzo Güell o la Casa Batlló. Ciò che maggiormente colpisce è l’esterno dell’edificio!

Orario

Da ottobre a marzo: Tutti i giorni, dalle 10:00 alle 18:00.
Da aprile a settembre: Tutti i giorni, dalle 9:00 alle 20:00.
25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio: dalle 10:00 alle 14:00.

Prezzo

Adulti: 5,50€.
Studenti, minori di 30 anni e pensionati: 4,50€.
Minori di 11 anni: ingresso gratuito.

Trasporto

Metro: Lesseps, linea 3.
Autobus: linee 24, 92, 32, H6 e 116.